Saturno Magazine, Articolo: WILLEM DAFOE -Hollywood

WILLEM DAFOE -Hollywood

 

Willem Dafoe riceve la stella sulla Hollywood Walk of Fame di Los Angeles

L' amatissimo attore statunitense, Willem Dafoe, ha ricevuto la stella sulla Hollywood Walk of Fame. È il primo a ricevere la stella in questo 2024. L’attore ha alle spalle oltre 150 film

Quattro volte candidato agli Oscar, Dafoe ha recitato in oltre un centinaio di film durante i suoi 40 anni di carriera, ricevendo un Orso d'oro onorario alla carriera alla Berlinale e vincendo la Coppa Volpi nel 2018 per la sua interpretazione di Van Gogh. A festeggiarlo c'erano anche gli attori Patricia Arquette, Mark Ruffalo e Pedro Pascal, che si sono chinati per baciare la stella insieme a lui.

 

 

William "Willem" James Dafoe (Appleton22 luglio 1955) è un attore e doppiatore statunitense con cittadinanza italiana.

Nella sua carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti ed è stato candidato a quattro Premi Oscar e quattro Golden Globe, oltre ad aver vinto, tra gli altri, la Coppa Volpi al Festival di Venezia. Inizia a recitare negli anni ottanta in diversi film e raggiunge la fama internazionale interpretando il sergente Elias Grodin nel film Platoon di Oliver Stone, per il quale ha ricevuto la sua prima candidatura agli Oscar. Tra le altre interpretazioni ricordiamo l'agente speciale Alan Ward in Mississippi Burning - Le radici dell'odio, un controverso Gesù in L'ultima tentazione di Cristo e Goblin nella trilogia di Spider-Man di Sam Raimi e nel terzo film di Jon Watts, ruolo che gli é valso il Guinness dei primati per "la carriera più lunga come personaggio Marvel live action" congiuntamente a Tobey Maguire e J. K. Simmons (nei rispettivi ruoli di Spider-Man e J. Jonah Jameson). Ha inoltre ricevuto la sua seconda e terza candidatura al Premio Oscar nella sezione miglior attore non protagonista rispettivamente per L'ombra del vampiro e Un sogno chiamato Florida.

Nel 2018 riceve le lodi per la sua interpretazione di Vincent van Gogh nel film biografico Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità, per il quale si è aggiudicato la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia e la sua quarta candidatura all'Oscar, nella categoria miglior attore protagonista.

La sua filmografia conta oltre cento interpretazioni con collaborazioni ricorrenti come le sette volte con Paul Schrader o le sei con Abel Ferrara.

 

 

Mettiti in contatto

Fondato da: Francesca Gallello

saturno.magazine@libero.it

(+39) Francesca 3383684998

© 07-2024 Design by Artvision.
All Rights Reserved.