Saturno Magazine, Articolo: TARTUFO ALLA NOCCIOLA

TARTUFO ALLA NOCCIOLA

SE LA RICETTA VI PIACE, REGALATECI UN LIKE E CONTINUATE A SEGUIRCI CONDIVIDENDO LA NOSTRA RICETTA CON I VOSTRI AMICI E AMICHE - SEGUITECI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK DOVE VI INFORMEREMO DELLE NOSTRE NUOVE RICETTE CON UN'ANTEPRIMA.



 

Ingrediente per la CREMA BASE

 

500 gr di mascarpone

4 tuorli di uova medie

6 cucchiai di zucchero

250 gr panna vegetale per dolci

 

PROCEDIMENTO

In una terrina inserite i tuorli e lo zucchero

Aiutandovi con una frusta elettrica, montate bene fino ad ottenere una bella corposità cremosa.

Unite il mascarpone e amalgamate il tutto, inserite la panna ben montata e aiutandovi con una paletta, amalgamate bene. (QUESTA E’ LA CREMA BASE DI MASCARPONE)

Ora per ogni tipo di dolce e ricetta che volete preparare, basta aggiungere altri ingredienti a questa crema.

 

PER IL TARTUFO ALLA NOCCIOLA:

Unite alla nostra crema base, 4 cucchiai grandi di nutella o qualsiasi crema alla nocciola (va bene anche il preparato per dolci alla nocciola che troverete nei supermercati già pronti da inserire nella vostra crema base)

Altri ingredienti per il tartufo: 4 cucchiai di nutella

Granella di nocciola q.b

Bagna per dolci (potete farla voi in casa con della semplice acqua e zucchero)

8 merendine di pan di spagna al cioccolato con cuore di cioccolato

 

In una vaschetta di plastica per alimenti, spalmate un cucchiaio di crema e cospargete di granella,

inzuppate leggermente la merendina e posizionatela nel centro della vaschetta. Inserite altra crema fino a rivestire il tutto formando, aiutandovi con un cucchiaino, una montagnella. Alla punta di essa, inserite una noce di nutella e cospargete il tutto con granella, chiudete bene e mettete in freezer per un paio d’ore. 

 

Pasqua è alle porte, quindi potete inserire in cima, posizionato sulla noce di nutella, un piccolo e simpatico ovetto di cioccolato

 


Può essere conservata anche per 20 giorni ricordandovi di toglierla dal freezer almeno 20 minuti prima di consumarlo.

 Ottimo da gustare affogato in una tazza di caffè oppure un liquore a piacere.

Mettiti in contatto

Fondato da: Francesca Gallello

saturno.magazine@libero.it

(+39) Francesca 3383684998

© 07-2024 Design by Artvision.
All Rights Reserved.