Saturno Magazine, Articolo: RAKELA YZEIRI

RAKELA YZEIRI

Rakela Yzeiri (Zoga) è nata nella città di Corizia, in Albania. La passione per la letteratura l'ha avuta sin da giovane ma la maturità artistica la raggiunse dopo gli studi superiori presso la Facoltà di Lingua - Letteratura dove verrà presentata e affermata nelle pubblicazioni più conosciute dell'epoca, nelle principali giornali del paese: Zëri i Rinisë - La Voce della Gioventù, Drita - Luce, Nëntori - Novembre, ecc. Successivamente, Rakela è stata pubblicata in molti giornali, riviste letterarie e diverse antologie in Albania, Kosovo, Grecia, Italia, ecc. Queste pubblicazioni le hanno dato ampio riconoscimento nel campo letterario.
Rakela è una voce distinta, poetessa della lirica e dell'esaltazione e, come tale viaggia attraverso i versi, nella musa inesauribile e nei colori che toccano l'anima. Lei vive di poesia, incontra silenzi e sogni, si fonde con la parola e tutto ciò per sperimentare l'arte della parola e lasciare tracce indelebili nella letteratura albanese...
Attualmente Rakela vive e lavora in Grecia.
 
Ha pubblicato volumi di poesie:
 
- Restiamo amici.
- Vieni stanotte
- Cigno nella nebbia
- Svegliati in giorni d'autunno.
 
 
 
CARTACEA
 
 
Sogno e strappo un po' di tristezza
Per spegnere la vecchia nostalgia nell'anima
Rimasto ne tempo, bighellone, mendicante
Nelle strade tormentate del mio corpo
Anima stracciata
In un piccola pezzo di vita
Scolpiamo il dolore
Nel pezzo successivo, indossiamo la tristezza
Senza amore l'anima dell'uomo,
Straccati, senza luce, senza colore...
La libertà!
Arriverà mai?
Afferrata piange, sui muri bianchi
Strisciando tira i miei passi
Vacillano scalza sul letto.
Guarirà mai il cielo?
Poiché dicono che alla terra
Le ci vorrà tempo per ridere
Penso di venire da te attraverso l'aria...
La libertà in manette non può ridere...
 
 
 
duttrice

Mettiti in contatto

Fondato da: Francesca Gallello

saturno.magazine@libero.it

(+39) Francesca 3383684998

© 06-2024 Design by Artvision.
All Rights Reserved.